Creton du Midi Couloir Est

Creton du Midi Couloir Est
La gita
sborderzena
26/01/2013

Gita in compagnia di Alain-Diego-Flowered. Partiti per fare una cosa, ma folgorati dalla linea del cobra. Estetica al max, aerea e di elevato spessore tecnico. In una parola completa. Binocolo alla mano la “vivisezioniamo” e ci sembra in cundi…forse un pò magra, ma fattibilissima. Eppoi a me piacciono le “magre” meglio poca che tanta di neve. In primavera sicuramente la linea è più “grassa” e le strettoie da noi superate con un certo impegno potrebbero non essere così, ma più generose. Fatto sta che ci ritroviamo in cima in una bolla meteo assenza di vento e sole tiepido. Mangiamo, foto e via. Parte alta assurda tanto bella e facile è la neve. Ma la pendenza c’è e si sente “l’aericità” del luogo. Curve a corto raggio come per godere di ogni cm di questa linea. Poi nel canale, strettoie, poi largo, poi strettoie…neve compatta, soda un piacere curvare…quasi alla base ci togliamo per un paio di metri gli attrezzi e poi ancora curve su neve dura…uscita di sicurezza a destra e siamo nel conoide…e via giù verso la macchina…
bravi bravi agli scopritori di questa niceline!
per noi…du bon ski!

Link copiato