Cressa (Punta) da Santa Margherita, anello valloni Giassit e Stouba

Cressa (Punta) da Santa Margherita, anello valloni Giassit e Stouba
La gita
francoa
4 02/03/2011
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Neve (parte superiore gita)
Polverosa
Neve (parte inferiore gita)
Polverosa pesante
Quota neve m
1400

Oggi in pianura tempo coperto ma una volta bucata la foschia (dopo 100m di disl) sole e cielo terso.
Partiti da S. Margherita (-1°) senza neve per qualche centinaia di metri di sentiero e poi calzate le ciaspole neve abbondante dai 30 agli oltre 60cm sulla parte alta. Neve recente con ampi accumuli di ventata, crostata non portante (se non sulla traccia) un po’ trasformata e umida nella parte bassa – divertente abbondate e ottimale per le ciaspole.
Seguita una ben fatta e sapiente traccia di tre skialp che ci hanno preceduti, abbiamo percorso l’itinerario nel vallone di Stuba e saliti alla punta Liet e non al colle essenzialmente per due motivi: la presenza della traccia e perché i pendii finali sotto al colle Liet sono molto carichi e poco affidabili. (allego traccia)

Oggi ritornati per fare l’anello con Max49 e [email protected] incontro Devilla (scoperto dopo leggendo relazione) in prossimità della punta che già di ritorno e uno skialp in arrivo alla punta quando ormai scendevamo – un saluto a loro e un grazie ai due skialp che hanno tracciato il percorso e sono scesi dal vallone del Giassit. Permarrà ancora per molto, anzi migliorerà la possibilità di fare l’anello (nelle varie versioni) vista l’abbondante quantità di neve.

Link copiato