Coste (Cima delle) – Lo Scudo Ummagumma

Coste (Cima delle) – Lo Scudo Ummagumma

Dettagli
Altitudine (m)
100
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
280
Esposizione
Est
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6a
Difficoltà artificiale (se pertinente)
a0

Località di partenza Punti d'appoggio
Varie possibilità in zona

Avvicinamento
Dal parcheggio successivo a quello del laghetto si prende la forestale tenendo la sinistra per poi abbandonarla per evidente sentiero che sale nel bosco verso destra.
Raggiunta la parete tenere la destra fino a trovare la targhetta che indica la partenza della via.
Note
Salita di conio sportivo che condivide, con gli itinerari limitrofi, le caratteristiche principali della parete, muri verticali e ripide placche con fessure superficiali.
Descrizione

L1: Scorgere in alto il primo chiodo e seguire gli spit successivi, prima della sosta breve sezione in placca vesro destra con movimenti quasi obbligati, 6a;

L2. Tiro chiave ben protetto, molto bello e tecnico. Serve esperienza e notevole equilibrio per non appendersi ai rinvii, 7a;

L3: Dopo un piccolo traverso a sinistra si riprende una placca verticale con movimenti costantemente delicati e chiodatura che impone di arrampicare con serenità, 6a;

L4: Si punta ad un tettino a destra con si supera verso destra senza grosse difficoltà poi placca adagiata, tiro molto lungo,6a;

L5: Breve muretto e poi verso destra per gradoni, la sosta non è dove si pensa che sia ma più alta appesa in piena parete, 5c;

L6: Lungo tiro su placche coricate, in alto le protezioni si diradano, 5b;

L7: Ultimo tiro su placca nera con qualche passo interessante e poi fuori dalle difficoltà, 6a.

Calata in doppia con vasta scelta di soste.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
D. Filippi, Pareti del Sarca, Versante Sud, Milano 2007
pardes_18
19.10.2013
7 anni fa
Link copiato