Costa Rossa (Bric) e Monte Bisalta o Besimauda da Meschie di Pradeboni, anello di cresta

Costa Rossa (Bric) e Monte Bisalta o Besimauda da Meschie di Pradeboni, anello di cresta
La gita
axlsandro
3 13.09.2020
Accesso stradale
Parcheggio quasi pieno già alle 8

Don’t try this at home : salito dalla cresta nord est con obbiettivo di trovare un anello che mi riportasse alle Meschie senza ripercorre alcuna parte di sentiero. Dalla cima del bric costa rossa ho visionato brevemente la cresta che scendeva verso est , l’ho imboccata , nella prima parte tolto qualche pezzetto su rododendri son riuscito scendere abbastanza agevolmente anche se senza sentiero , illusoria in metà la presenza di qualche traccia e qualche omino gigante , il problema è sorto più in basso quando ho cercato di raggiungere una malga isolata che avevo battezzato nel vallone alla mia sinistra . È stata l’apoteosi del ravanage , difficile anche trovare un punto dove scendere in sicurezza vista la scivolosità e le pendenze, dopo un po’ di avanti indietro ho trovato un passaggio per poi raggiungere la Morena sottostante . Diciamo che non lo consiglierei , forse qualche possibilità in più in inverno con neve ben assestata .

Tolta la parte autolesionista in discesa devo dire che la salita per la cresta nord est risulta molto più interessante ripeto la via normale, sia come ambiente che come tracciato , nessuno su questa parte del percorso sconsigliato agli aracnofobici , ci si deve letteralmente far largo tra ragni e ragnatele . Almeno 4 pestate di buse di cui due profonde . Oggi da solo (per fortuna)

Link copiato