Saint Jacques – Ru Cortoz sinistra (Cascata del) o Sbregoretex

Saint Jacques – Ru Cortoz sinistra (Cascata del) o Sbregoretex
La gita
steu94
25/01/2020

Se non si conosce l’avvicinamento si ravana un po’ come abbiamo fatto noi…forse attraversato troppo presto il fiume (poco dopo la piazzetta del paese) e seguito sentiero 1 per rifugio Tournalin, dopo un po’ incrociato strada e seguita con lunghi zig zag fin sotto le cascate su traccia fastidiosa e a tratti sfondosa, in discesa abbiamo visto la traccia normale (?) molto più diretta. Non ci siamo trovati comunque con la relazione di Giglio, consiglio di usare app gps per capire dove cavolo ci si trova.
Ciancio alle bande passiamo alla cascata.
Le cascate sono bellissime e si trovano in un posto della madonna.
Fatto la diretta, fantastica, molto tecnica la prima parte poi più fisica. Sosta su fix nella nicchia dopo 45 metri.
Secondo tiro 55 metri a divertenti balze, sosta a fix sulla sx (si può comunque sostare su ghiaccio a piacimento)
Abbiamo proseguito per le ultime facilissime rampe (non sapevamo se stare in piedi o coricati piantando le picche) senza trovare soste a fix. Fatta quindi su ghiaccio (occhio alle zone di neve inconsistente) e calata su abalakov alla seconda sosta e da qua alla prima. Faticato come dei dannati a recuperare le corde da dentro il grottino per doppia non tanto lineare. Forse conviene fare un abalakov sulla sinistra.
Per mancanza di tempo non abbiamo potuto fare quella di dx, che sembra bella grossa ma con tanti tratti di ghiaccio crostoso.
Torneremo sicuramente.

Con Eli

Link copiato