Corno Grande Traversata delle Tre Vette

Corno Grande Traversata delle Tre Vette
La gita
marcogiorgetti
4 11/07/2010

Cavalcata entusiasmante e tutt’altro che banale. Noi partimmo dalla Ferrata Ricci, concludendo il giro sulla vetta Occidentale. La proteggibilità di alcuni tratti lascia molto a desiderare, così come la qualità della roccia. Necessario piede sicuro e una certa capacità di muoversi su questo terreno; primo o secondo di cordata non fa alcuna differenza. N.B. Il profondo intaglio costituito da un lastrone appoggiato alla cresta principale, che forma così una specie di corridoio, va percorso semplicemente camminando sul fondo, dove spesso rimane la neve per tutto l’anno. Aggirare il passaggio sul lato S, come facemmo noi, comporta acrobazie in esposizione e su roccia scadente.

Con AXL, quasi di corsa, il giorno dopo ‘Ombre Rosse’

Link copiato