Coppa (Passo della) Traversata Gabiet-Otro

Coppa (Passo della) Traversata Gabiet-Otro

Dettagli
Dislivello (m)
600
Quota partenza (m)
2350
Quota vetta/quota (m)
2916
Esposizione
Est
Difficoltà tecnica
4.1
Esposizione
E1

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Gabiet

Avvicinamento
Impianti Monterosaski fino all'Alpe Gabiet (lato Gressoney Staval)
Note
Discesa orientata a SE ma con innevamento ottimale grazie alle altie pareti che la proteggono dai venti e dal sole.
Qualche precauzione per l'entrata nel canale , se fosse gelato o con accumuli di neve soffiata.
1275 m. di dislivello se si parte da Gressoney la Trinitè.
Descrizione

Dirigersi con direzione S verso il lago del Gabiet, e traversarlo interamente sino alla casa dei guardiani della diga. Ora cominciare a salire verso E per ripidi pendii e valloncelli che permettono l’accesso alla parte alta del selvaggio vallone della Coppa. ca 1,30h dall’alpe Gabiet.
Da qui il passo è ben visibile in alto sempre verso E. Gli ultimi pendii sono alquanto ripidi ma normalmente percorribili con sci ai piedi. ca 2h.
Scendere verso E verso il Vallone d’Otro per un ripido (45°) canale lungo un centinaio di metri ed esposto a S. Dalla fine del canale, magnifici pendii esposti a SE permettono di scendere verso S senza via obbligata sino ad un’ampia conca 2300m. ca. Da qui seguire il fondo del vallone andando verso NE sino all’alpe Cuttiri 2113m. e spostandosi progressivamente verso sx, raggiungere l’alpe Pianmisura 1854m.
Ora seguire la mulattiera ben innevata che percorre il versante sx orografico del v.ne d’Otro, passando per i bellissimi villaggi walser di Scarpia 1726 m. e Follu 1664 m.
Da quest’ultimo villaggio scendere nel bosco per radure e infine seguire l’ultima parte della mulattiera (ultimi 15min. a piedi) che scende ad Alagna Valsesia 1150 m

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Igc Cervino-M.Rosa
gulliver
05.04.2014

Nelle vicinanze Mappa

7 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
17 anni fa
Link copiato