Colletto della Maladecia (Torrione Ovest) – Martina on the Rocks

Colletto della Maladecia (Torrione Ovest) – Martina on the Rocks
La gita
andreaparodi
5 27/08/2020
Accesso stradale
Accesso stradale: da Cuneo si va a Borgo San Dalmazzo, poi si risale la Valle Stura superando Demonte, Aisone e Vinádio. Si prende quindi a sinistra la rotabile che rimonta il Vallone di Sant’Anna. Lasciata a destra a quota 1820 circa la diramazione per il Santuario di Sant’Anna, si sale verso il Colle della Lombarda con una serie di tornanti. Dopo i tornanti si continua per un chilometro e mezzo circa sulla strada asfaltata, fino a quota 2080 circa, dove s’incontra una carrareccia che si stacca a sinistra.

Il torrione lo avevamo notato già più volte, risalendo la conca che porta al Colletto della Maladecia.
Ci tenevo ad aprire una via con mia figlia e quello mi sembrava il posto adatto: al sole e di dimensioni non troppo grosse.
Arrivati ai piedi della parete sud abbiamo avuto subito una delusione: c’era già un chiodo con cordino proprio dove pensavamo di attaccare… Segno evidente che qualcuno ci aveva preceduti. Pazienza: Martina è una ragazza molto positiva e non si è fatta demoralizzare. Abbiamo cercato una linea alternativa più a destra e l’abbiamo trovata.
Alla fine è venuta fuori una bella e logica scalata di 125 metri di sviluppo. Discesa veloce con due doppie, la seconda vertiginosa con un tratto nel vuoto.
Grande Martina: aprire una via con mia figlia era un sogno che coltivavo da quando avevo cominciato a portarla con me sulle rocce, la prima volta a poco più di cinque anni…

Link copiato