Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia

Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia
La gita
lucianeve
3 20.01.2019
Accesso stradale
Strada pulita fino a Strepeis
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo portante
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo portante
Quota neve m
1200
Equipaggiamento
Scialpinistica

Due giorni di Collalunga, dal Vallone di Seccia, che a mio parere resta una delle gite più soddisfacenti nelle nostre valli in questo periodo. Ieri il cielo si era offuscato verso la cima, quindi oggi abbiamo deciso di tornare per goderci la discesa. La strada è tutta ben innevata, da Strepeis fino alla fine del vallone. Sopra il primo ripiano occorre fare una leggera deviazione verso destra per evitare le colate di ghiaccio. Utili i coltelli in salita ed indispensabili i ramponi per gli ultimi metri sotto la cima, dove comunque abbiamo portato gli sci perchè oggi il pendio era liscio ma non ghiacciato. Bella sciata su placche da vento morbide e mai sfondose, fino alla strada, che permette tante belle curvette fino all’auto. La gita fatta da Strepeis diventa di 1533 m. di dislivello e 25 km totali.

Link copiato