Cogli l’attimo

Cogli l’attimo

Dettagli
Altitudine (m)
1100
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
130
Esposizione
Sud-Ovest
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
5

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
P. Gabarrou e E. Marlier nel 1996 e (quasi) mai ripetuta. Si trova un centinaio di metri a sinistra di "Mefist ice" (vedi Alp n. 195).
Descrizione

Dal ponte di Chevril raggiungere sulla riva destra idrografica del Torrente Grand Eyvia un canale pianeggiante e seguirlo fino sotto la verticale della cascata. La colata è riconoscibile per la presenza di due caratteristiche candele terminali che danno accesso ad una cengia con alberi nel mezzo di una grande bastionata rocciosa. Salire al meglio fino a raggiungere il ghiaccio.

1° tiro (evitabile): facile (30 m sosta su ghiaccio);
2° tiro: un facile tratto incassato tra le rocce da accesso ad un corto muro quasi verticale che termina alla base delle due candele parallele (50 m sosta su ghiaccio);
3° tiro: sigaro verticale poi tratto di collegamento e corta candela che termina sulla cengia con alberi (50 m sosta a sinistra su alberi con un cordone rosso e uno blu).

Discesa con due doppie su alberi.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana
gulliver
18.12.2010
10 anni fa
18 anni fa

Condizioni

Link copiato