Clue du Raton

Clue du Raton

Dettagli
Quota partenza (m)
1568
Quota arrivo (m)
1021
Lunghezza (km)
3
Impegno
III
Verticalità
V1
Acquaticità
A3

Località di partenza Punti d'appoggio
Beuil

Avvicinamento
Dal Piemonte per chi arriva da Torino.
Autostr.To-Sv-Cuneo,si sale per la valle di Demonte fino a Vinadio poi si svolta sx per il Colle della Lombarda, si scende per Isola 2000- poi da Isola si scende per la valle della Tinèe fino a St.Sauveur s.Tinee , dalla piazza si svolta a destra per Roubion-Beuil giunti a quest'ultimo si scende per la valle del Cians dopo la Grande Clue, ponte a Dx sul Raton(piccolo spiazzo)(4 ore circa da Torino)
Note
Bellissimo canyon scavato nel Pèlite(scisto rosso) molto lungo e impegnativo, da valutare molto bene e scenderlo con meteo super sicuro e con gruppo omogeneo max 6 persone ben allenate.
Descrizione

Dopo aver lasciato l’auto nel parcheggio all’uscita si sale con la navetta per D28 per Beuil si prosegue per Launes svoltare a sx di una cappella stradina che porta verso la seggiovia des Eguilles da qui si prende la strada sterrata che porta a L’Illion.
Si lascia l’auto su un piccolo spiazzo prima di una baita,
da qui si segue per 15 minuti sulla stessa strada poi si scende nel vallone seguendo degli ometti(20-30minuti in totale).
Percorso con più di 100 vasche alcune tuffabili, sempre da verificare e con più di 30 calate la più alta 18m.alcune molto strette(30cm)al limite dell’incastro.
A metà percorso in riva sx possibile uscita di emergenza (cartello segnaletico)che riporta al parcheggio sup.
Discesa può variare dalle 4 alle 6 ore.
Corde 2 x 20 più 1 di soccorso.
Il periodo di praticabilità va dal 15 Giugno al 31 ottobre ma è meglio sempre informarsi prima sulla percorribilità e se la forra è già stata controllata(si rischiano multe salatissime)
Attrezzatura convenzionale borraccia d’acqua e barrette energetiche + soccorso).
A giugno l’acqua può essere ancora freddina.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Il Raton è tristemente famoso per i vari incidenti mortali dovuti a sottovalutazione del meteo e all'impegno psicofisico.
Cartografia:
French Riviera 1/100 Michelin 195
Bibliografia:
Clues & Canyons e Canyons Mediterraneens (le plus beaux canyon de L'Ubaye à la mer
brunocamol
30.06.2013
7 anni fa
Link copiato