Cicerana (Rifugio) e Foresta Vetusta dal Passo del Diavolo

Cicerana (Rifugio) e Foresta Vetusta dal Passo del Diavolo

Dettagli
Dislivello (m)
370
Quota partenza (m)
1391
Quota vetta/quota (m)
1684
Esposizione
Nord-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentieri T1 e T5

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Escursione facile che passa dal Rif. La Cicerana e prosegue poi nella riserva integrale del Parco Nazionale d’Abruzzo arrivando a Campo Moricento, nella Foresta Vetusta.
La valle della Cicerana è una delle più selvagge del Parco ed ospita i grandi animali che lo caratterizzano: l’orso, il lupo, il cervo, etc. Vicino al rifugio si trova la foresta secolare di Selva Moricento, riconosciuta Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO
Avvicinamento
Percorrere la strada Statale Marsicana 83 che collega Pescasseroli alla Marsica fucense fino a raggiungere il passo del Diavolo.
Descrizione

Dal Passo del Diavolo prendere la sterrata che sale dolcemente fra pascoli e boschi fino a pervenire al rifugio della Cicerana (sentiero T1).

Dal rifugio prendere verso ovest il sentiero T5 . Dopo un primo tratto di sterrata nei pascoli, ci si immerge nella foresta, dove tutto è lasciato alla natura. Il sentiero è quindi frequentemente interrotto da grossi tronchi caduti che occorre superare con ardita ginnastica. Attenzione che i tronchi, se umidi, sono scivolosissimi.

Senza grandi pendenze il sentiero attraversa la fitta foresta ed esce all’aperto poco prima di Campo Moricento, un’ampia radura dove è facile, con un po’ di pazienza, l’avvistamento dei cervi.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
mario-mont
06/09/2021
3 mesi fa
Link copiato