Chersogno (Monte)da Chiosso

Chersogno (Monte)da Chiosso
La gita
anonymous
3 15/02/2004
Osservazioni
Nessuno

Partenza da Campiglione, seguendo la strada che si inerpica con qualche tornante: neve ormai solo a tratti, al mattino abbastanza dura. Da Grange Chiotti l’innevamento è buono, anche se il pendio, scaldato dal sole, ha perso di consistenza quando siamo scesi. Da quota 2250 , cioè all’imbocco del canalone il manto è decisamente migliore, sia in salita sia in discesa. Si può dire altrettanto del tratto che dalla punta della Gardetta conduce al passo superiore del Chersogno: la neve è ventata, molto dura e sciabile nei tratti, in verità molti, resi lisci dal vento. Si può arrivare fino in vetta con gli sci, con un po’ di cautela nel tratto finale. In discesa è emozionante il canalone immediatamente a valle della punta della Gardetta, con un centinaio di metri a 40°. Speriamo cali un po’ la temperatura, affinchè non si sciolga troppo in fretta la neve che conduce a questa isolata ed elegante montagna.

Link copiato