Chemonal ramo dx (Cascata)

Chemonal ramo dx (Cascata)

Dettagli
Altitudine (m)
1600
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
240
Esposizione
Nord
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
4+

Località di partenza Punti d'appoggio
Hotel Villa Tealdi

Note
Una lucente gemma preziosa nascosta in un bosco da fiaba.
Il rilassante ambiente boschivo non deve ingannare, le soste sono comode su grandi alberi, e abeti e larici centenari si sporgono sugli argini, ma vi sono salti verticali con ghiaccio stalattico o cotto al sole di circa 20 metri, che impongono un certo impegno tecnico.
Avvicinamento
Dall'Hotel Tealdi salire nel bosco in direzione della colata visibile dalla strada ( si tratta del ramo dx).
La colata inizia con una bella colonna alta una decina di metri .
Descrizione

L1: colonna e poi saltini , 60 m sosta su albero a sn.
L2 : trasferimento alla base della colonna 50 m (su ghiaccio )
L3: colonna verticale , sosta su ghiaccio o su albero a sn ( erba e misto 10 m) 35 m
L4 : muro verticale salito piu a sn in direzione di una fenditura fra alberi, a dx spesso ghiaccio cotto bianco, perché prende sole dal mattino, 30 m, sosta su albero , cordino e maillon
L5: volendo si puo traversare a sn in leggera discesa per prendere l ultimo tiro del ramo sn. 60 m , spezzabile in due tiri; prima piccola stalattite poi appoggiato, muro stalattico di 15 -20 m , 4 sostenuto
Sosta su albero, cordino e maillon.
Discesa in doppie.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Effimeri barbagli , m. Giglio
gattosilvestro
08/02/2019
3 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato