Chemonal ramo dx (Cascata)

Chemonal ramo dx (Cascata)

Dettagli
Altitudine (m)
1600
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
240
Esposizione
Nord
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
4+

Località di partenza Punti d'appoggio
Hotel Villa Tealdi

Avvicinamento
Dall'Hotel Tealdi salire nel bosco in direzione della colata visibile dalla strada ( si tratta del ramo dx).
La colata inizia con una bella colonna alta una decina di metri .
Note
Una lucente gemma preziosa nascosta in un bosco da fiaba.
Il rilassante ambiente boschivo non deve ingannare, le soste sono comode su grandi alberi, e abeti e larici centenari si sporgono sugli argini, ma vi sono salti verticali con ghiaccio stalattico o cotto al sole di circa 20 metri, che impongono un certo impegno tecnico.
Descrizione

L1: colonna e poi saltini , 60 m sosta su albero a sn.
L2 : trasferimento alla base della colonna 50 m (su ghiaccio )
L3: colonna verticale , sosta su ghiaccio o su albero a sn ( erba e misto 10 m) 35 m
L4 : muro verticale salito piu a sn in direzione di una fenditura fra alberi, a dx spesso ghiaccio cotto bianco, perché prende sole dal mattino, 30 m, sosta su albero , cordino e maillon
L5: volendo si puo traversare a sn in leggera discesa per prendere l ultimo tiro del ramo sn. 60 m , spezzabile in due tiri; prima piccola stalattite poi appoggiato, muro stalattico di 15 -20 m , 4 sostenuto
Sosta su albero, cordino e maillon.
Discesa in doppie.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Effimeri barbagli , m. Giglio
gattosilvestro
08.02.2019
2 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato