Chateau (Roche) da Chalet de Laval per la Pointe de Rhochacille e la cresta SO

Chateau (Roche) da Chalet de Laval per la Pointe de Rhochacille e la cresta SO
La gita
enzo51
3 20/04/2015
Accesso stradale
E' possibile arrivare con termiche e una 4x4 fino agli Chalet de l'Av
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Farinosa compatta
Quota neve m
2000
Equipaggiamento
Scialpinistica

Si parte come al solito tutte le volte per una semplificazione delle cose nel tracciare una linea, con l’idea di seguire valloni comodi e logici che di certo qui non mancano, per comunque aspirare alla meta. Invece si finisce quasi sempre una qualvolta giunti sul posto, col rivoluzionare il tutto, entrando in valloni, non quelli studiati a tavolino, ma che una volta intravisti la curiosita’ a entrarvi ecco che scatta. Privi di cartina (quella di cui eravamo in possesso non comprendeva questa meta decisa all’ultimo momento), orientarsi e’ stato possibile solo una qualvolta’ alti, dove piu’ riferimenti a favore ci hanno aiutato a centrare la meta dal punto in cui eravamo, ancora molto lontana. Il GPS anche lui in questo caso non si puo’ dire che non ci sia stato d’aiuto. Un bel concatenamento di punte sul lungo filo di cresta non c’e’ lo siamo fatto mancare neanche stavolta. Giornata quindi spesa bene, e che giornata..limpida, regime di brezza in punta. Neve che nonostante la partenza tarda, alle 8 dai Chalets, ha mollato il giusto, per il pacere di una bella fluida e scorrevole discesa avvenuta sei ore e mezza dopo la partenza, ormai in pieno pomeriggio. Siamo saliti con una 4×4 fino agli Chalets, accorciando cosi’ di parecchio l’itinerario di avvicinamento, nonostante la sbarra a Fontcouverte (ma senza obbligo di divieto a procedere), su strada a tratti ancora innevata.

Con Davide

Link copiato