Charvie (Cime de la) cima SO da le Laus

Charvie (Cime de la) cima SO da le Laus
La gita
molalacorda
3 29/01/2022
Accesso stradale
Tutte le strade pulitissime
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Polverosa pesante
Neve (parte inferiore gita)
Polverosa
Quota neve m
1500
Equipaggiamento
Scialpinistica

Da Le Laus pista di fondo poi mulattiera con traccia piuttosto gelata dove sono quasi d’obbligo i rampant, traverso verso la comba su neve quasi trasformata, buona traccia fino al colle. Tranquilla traversata tra le cime, abbiamo sfilato pochi metri sotto la cima nord mentre abbiamo raggiunto la cima Sud dove finalmente abbiamo cambiato assetto. Facile il raggiungimento dello spallone che accede al vallone che scende nella val Cerveirettes. Ingresso sul pendio tranquillo poi la pendenza aumenta, purtroppo a ormai 50 giorni dall’ultima nevicata degna di questo nome, la neve farinosa è un po’ pesante ma comunque ancora decisamente ****, inoltre con le nostre ci saranno massimo una decina di tracce, divertente spaziare sull’ampio pendio, raggiunto il bosco la neve migliora, 10-15 cm di farina 00 su fondo portante, qui però essendo la discesa più obbligata le vecchie discese danno un po’ più fastidio. Il vero neo è una volta raggiunto il fondo valle è la pista di fondo quasi completamente pianeggiante, bisogna spingere fino alla salita che precede Cervieres, circa 700 metri di portage e poi finalmente veloce discesa sul paese, meglio scendere sulla pista “dangereuse” poichè quella normale presenta già alcuni tratti senza neve. Attenzione se non si hanno due auto occorre sorbirsi la risalita di 1,7 km fino a Le Laus su asfalto.

Bellissimo tour in compagnia di Marco, Guido e Silvio, un grazie al relatore di alcuni giorni fa. Le gite da Le Laus sono tutte in buone condizioni visto il periodo di scarsità nevosa.

Link copiato