Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE

Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE
La gita
mbourcet213
5 05/08/2018
Equipaggiamento
Full-suspended

Non credevo di farla tutta in sella, anzi, alla roccia tagliata mi ero già messo l’anima in pace per iniziare a spingerla!
Poi una pedalata tira l’altra e con grande stupore vedo che il fondo è molto meglio di quel che mi ricordavo, la gamba gira bene e alla fine eccetto qualche passaggino dove non si passa per sentiero franato o troppa ghiaia arrivo in cima molto soddisfatto! Direi in salita il 97% in sella (compreso il tratto franato con corda fissa, prima della roccia tagliata, molto simpatico ma molto delicato!).

Purtroppo in discesa non è la stessa musica (ahimè qui mi ricordavo bene), il fiume scava sempre più di anno in anno e di questo passo tra un po’ non saliremo neanche più a piedi.. con buona tecnica si scende qualche pezzo intervallando il portage per andare di qua e di la nel canale… poi finalmente arrivo al Sette Fontane e da li è meglio!
Preso il sentiero per Claviere per fortuna messo meglio della parte sopra, tutto sommato ok. Alla fine dello sterrato se si cicla il 50/60% va già bene!

Temporale appena arrivati alle case, per fortuna all’ufficio turistico di Claviere c’è una mostra proprio sullo Chaberton che volevamo vedere, ne approfittiamo, poi giù sulla ex statale fino alle auto a Cesana tra una goccia e l’altra.

Gita sempre bella, con Alberto alla sua prima volta in MTB. Abbiamo provato a visitare la Camera dei Cristalli, l’ingresso è ostico (bisogna strisciare su ghiaccio a mezzo metro dalla volta in cemento armato) poi si può gattonare o alzarsi appena in piedi, c’è abbastanza acqua di scioglimento comunque, i cristalli nella zona accessibile non sono formati. Per andare oltre serve attrezzatura adeguata, bisogna anche li strisciare sul ghiaccio sotto ai supporti della vecchia coibentazione… il ghiaccio si è alzato molto!

Link copiato