Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE

Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE
La gita
andrea81
4 01/08/2009
Equipaggiamento
Front-suspended

Giorno dell’Iron Bike, voglio vedere da vicino questi “mostri”. La salita subito dopo Fenils è bella anche se sempre impegnativa. Anche il tratto solitamente invaso da frane e slavine è stato sistemato. Si pedala senza difficoltà fino al bivio per l’osservatorio, poi da qui in avanti oltre alla pendenza anche il fondo ghiaioso crea qjualche difficoltà, se si spinge un buon rapporto le pietre schizzano via, se si sale col rapporto più agile diventa bisogna saper galleggiare ed avere doti di equilibrio. Tutto sommato si pedala fino alla Rocca Tagliata, poi dal Pian dei Morti al colle minimo mezz’ora a piedi. Dal colle, per chi ne ha, si può riprendere a pedalare fino all’inizio dei tornanti finali, dove tratti invasi dai sassi costringono a scendere dalla sella. Io personalmente ho alternato brevi tratti in bici e altri a piedi, perchè quando ti rendi conto che spingendo vai più veloce che pedalando… Per persone normali stimo la ciclabilità dal colle alla cima sul 40-50%. Rispetto agli scorsi anni questo tratto è sensibilmente peggiorato, e il sentierino è sempre iù stretto.
Discesa invece fantastica, anche per merito dei passaggi dei bikers della gara, che hanno creato una bella pista tra i sassi, pedalabilità in discesa 98%.

Ogni anno dico che è l’ultima volta, poi il fascino dello Chaberton mi rapisce sempre e così finisco per tornarci. Oggi un po’ di noie meccaniche (cambio e catena) e una forma non ottimale mi hanno ostacolato, quindi addio prestazione (ma chissene frega) l’importante è stato riuscire ad arrivare. Mentre salivo ho assisitito alla discesa dei funamboli dell’Iron Bike, davvero complimenti a loro!
Tantissimi bikers sul percorso, forse per la prima volta in cima più bikers che escursionisti a piedi.
Rifornirsi d’acqua a Fenils perchè poi non se ne trova più, e sconsiglio di usare i nevai che si incontrano perchè i cadaveri di animali morti sono numerosi.

foto su www.lafiocavenmola.it

Link copiato