Cayre de cougourde IV Christina

Cayre de cougourde IV Christina

Dettagli
Altitudine (m)
2680
Sviluppo arrampicata (m)
250
Esposizione
Ovest
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio
refuge de cougourde

Note
Splendida scalata principalmente su placche, si trova 20 metri a sx di Pistou duble ed ha un tratto in comune con il tiro chiave della via degli strapiombi. Raggiunge la cengia a Z e si può scendere in doppia, ma le combinazioni per raggiungere la cima sono numerose. Per coloro che volessero proseguire sulla via "Lamaje" fare attenzione a non stare troppo alti sulla cengia e a NON farsi fregare da uno spit bianco 3 metri sopra essa che non porta da nessuna parte!!
Descrizione

Sulla via sono presenti pochi spit da 8mm, poco visibili perchè rugginosi, e qualche chiodo, di difficile integrazione data la compattezza della roccia..

L1: V+ placche
L2: 6a placche
L3: V+ placche
L4: 6a placche e tettino
L5: 6b strapiombetto manigliato, tiro corto
L6: 6a pilastrino, strapiombo, poi muretto verso sinistra
(NON seguire i chiodi che vanno verso dx)
L7: V Muretto poi placche

DISCESA: (per quelli che proeguono fino alla cima)
pochi metri sotto la cima, sulla cresta NE, ci sono 2 spit con catena. Con una doppia di 25 metri si arriva su una terrazza del versante SE, poco sotto l’intaglio tra Caire Centrale e Occidentale. Si scende pochi metri nel canalino SE poi si traversa a sx (faccia a valle) per piccole cenge (ometti) fino ad un ancoraggio per corda doppia.
Con una calata di 40 metri si arriva nel canale tra il Caire Centrale e quello Orientale. Si scende brevemente lungo il canale e si traversa verso sx per raggiungere una spalla con ometto. Si prosegue a sx su una cengetta, si scende una placca di 3 metri, poi si va verso sx sino ad un piccolo intaglio.
Si scende un risalto di una decina di metri che conduce su una terrazza inclinata.
Piegando verso dx si arriva sopra un canale camino e seguendolo in discesa(II, III; 25 metri) si raggiunge l’ultima terrazza erbosa. Proseguendo verso sx si arriva alla pietraia della Combe de Cougourde. ATTENZIONE a NON SEGUIRE INTEGRALMENTE il canale tra cima IV e III: esso porta ad una linea di calate in uno stato pietoso e pericolosimme per scariche di sassi!!!

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
guide des alpes maritimes - massif du mercantour
selvatico
04.08.2012
8 anni fa
13 anni fa

Condizioni

Link copiato