Calnisc (alpe di) Mesocco-Nassel-Calnisc-Gumegna-Mesocco

Calnisc (alpe di) Mesocco-Nassel-Calnisc-Gumegna-Mesocco

Dettagli
Dislivello (m)
900
Quota partenza (m)
800
Quota vetta/quota (m)
1700
Esposizione
Nord
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
Nessuno

Note
Lunghezza del percorso: circa 15 Km
Difficoltà CAI: T4 ed E1
Difficoltà CAS: T1 e T2
Descrizione

Si parcheggia alla vecchia stazione della ferrovia Mesolcinese a Mesocco (800). Si scende fino al fiume, e passato il ponte si prende la strada che porta a Nassel, la prima parte asfaltata, in seguito strada forestale. Dopo circa 2 ore si arriva a Nassel (1’400), dove il sentiero si divide.
Prendendo la destra si entra nel bosco su sentiero marcato bianco-rosso-bianco (CAI: E1, CAS: T2), che con un dislivello minimo porta a Calnisc, terrazza naturale che domina la valle Mesolcina. Durante il percorso si passa una cascata.
Continuando si rientra per un breve tratto nel bosco, per uscirne ed iniziare una salita di circa 100 metri piuttosto erta (consigliati i bastoni), che porta a due ulteriori cascate, separate tra di loro da un costone roccioso che impedisce la visione di entrambe contemporaneamente.
Dalle due cascate si continua praticamente in orizzontale e in seguito leggera discesa per arrivare a Gumegna (1’500), da dove la strada forestale porta nuovamente a Mesocco.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
13 anni fa

Condizioni

Link copiato