Cadreghe di Viso da Castello

Cadreghe di Viso da Castello
La gita
giacca
16/08/2014

Dormito in tenda a 2.000 scarsi e patito il freddo. Partiti per la traversata delle de creste del Visolotto, arrivati alla base la nebbia ormai alta e chiusa avvolgeva tutto, quindi ci siamo accontentati delle Cadreghe.
Oltre il canale di accesso all’ex ghiacciaio di Vallanta ampie zone di neve facilmente evitabili seguendo quelle poche tracce di sentiero su pietraia perlopiù scomoda, consiglio quindi di portarsi un paio di ramponi di alluminio per rendere l’avvicinamento più rapido e comodo.

Con Fede

Link copiato