Breithorn da Egga per il versante Sud-Ovest

Breithorn da Egga per il versante Sud-Ovest
La gita
lorenz-lorenz
5 30/03/2014
Accesso stradale
pulito
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Polverosa
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Quota neve m
1300
Equipaggiamento
Scialpinistica

Si lascia la macchina ad Egga sfruttando ancora l’abbondante innevamento presente nel bosco. Già da subito abbiamo trovato neve ben rigelata ma mai eccessivamente dura, solo sotto allo homattupass sono stati utili i coltelli. Da dopo lo scollinamento fino al colle del Breithorn alternanza di buona polvere a sottile crosta non portante. Dal colle alla vetta neve dura ventata alternata a tratti di polverella. In discesa non potevamo chiedere di meglio: fino allo Homattupass neve come in salita quindi bella da sciare, appena cambiata l’esposizione la neve dura del mattino ha lasciato posto ad un pregevole firn, a pelo corto prima e a pelo medio poi, che ci ha accompagnato fino alla macchina !! Anche nel sottobosco, che di solito si trova pappa quando fa caldo, neve fantastica.
I pendii più ripidi sono quelli appena sotto allo Homattupass.

Bello bello bello !! Bellissima gita ad una cima già fatta più volte però sempre dalla normale iper frequentata ! Non mi capacito di come sia possibile così tanta differenza di gente da un itinerario all’altro ! E dire che secondo me questa discesa vale molto di più (sia come ambiente sia come neve soprattutto in giornate come oggi) di quella verso l’ospizio ! I 1850 metri di dislivello in salita (comprensivi anche delle piccole risalite) si riescono a gestire con buon allenamento e passo costante e sono il prezzo da pagare per poter sciare su pendi molto larghi e lisci come un biliardo !
Non potevo sperare e pensare meglio di così !!!

In compagnia di Claudio !

Link copiato