Boz (rifugio)Col San Piero

Boz (rifugio)Col San Piero

Dettagli
Dislivello (m)
800
Quota partenza (m)
1110
Quota vetta/quota (m)
1890
Esposizione
Varie
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
stradetta e sentiero nr 726-748-727

Località di partenza Punti d'appoggio
rif. Fonteghi - rif. Boz

Avvicinamento
Dalla circonvallazione prima di Imer, 1a rotonda, indicazioni marron Val Noana, rif. Fonteghi. Seguire la strada molto stretta per km 7 fino al rifugio. Per l'accesso diretto al rif. Boz, si può portare l'auto circa km 2 più avanti.
Note
sentiero che permette un giro ad anello molto panoramico e più vario dell'accesso principale.
Descrizione

Dal rif. Fonteghi, attraversare il ponte sull’orrido e seguire a lungo una stradetta prima asfaltata (per poco) poi sterrata che superate alcune belle case ristrutturate arriva a Casera Scaorin (ricovero aperto). Subito dopo il sentiero entra nel bosco e traversa a lungo su ripidi parti fino a uscire sul panoramico Col San Piero. Segnata la traccia che sale da qui al Monte Neva. Scendere e attraversare su bella mulattiera fino all’acquedotto della Neva, lasciando a sx. il sent. che sale al bel Cadin di Neva sotto al circo delle omonime torri. Con bel percorso sotto le rocce da cui scendono vari torrentelli, in saliscendi (attenzione con ghiaccio o neve)si giunge ai bei prati appena sotto il Pass de Mura mt 1890 circa, punto più alto dell’escursione. Panorama molto interessante su Piz Sagron, Sass de Mura e Vette. Dal passo vari sentieri di collegamento. In circa 15′ al rifugio Boz, ex malga da molti anni trasformata in rifugio Cai. Con il sentiero che parte proprio davanti al rifugio si scende per una dorsale di pascolo fino al bosco. Si trova quindi la stradetta forestale di servizio alle malghe e con questa al parcheggio.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta Tabacco nr 023 Alpi Feltrine - 022 Pale San Martino
lancillotto
27.07.2014
6 anni fa
Link copiato