Bossola (Cima) anello da Rueglio

Bossola (Cima) anello da Rueglio
La gita
andrea81
3 31/01/2010
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
1000

Gita di ripiego, scelta per evitare il grande freddo del nord.
Ne è uscita una gita a metà tra l’escursione e le racchette.
Come da descrizione salito nel bosco ma ho quasi subito perso la traccia giusta, poco importa perchè sentierini e sterrate abbondano, quindi ho tirato su dritto piegando leggermente a destra, arrivando al colletto nei pressi del Bric di Trausella, dove arriva la strada principale che sale da Rueglio. Qui finalmente ho trovato la neve, ma la strada era battuta da un gatto, quindi l’ho seguita a piedi fino ad arrivare alle baite sotto il pendio finale. Calzate le racchette ho salito il pendio fino al colletto (sentito grosso assestamento sotto ai miei piedi) e poi in breve alla vetta per la dorsale spazzata dal vento.
Discesa per la massima pendenza puntando al Colletto Parior, con buona volontà ho tenuto le racchette fino a quota 800 m. (ma con molti tratti di erba). Al colletto sono salito sulla poco significativa Cima Spinalbo, sceso poi per il suo versante nord nel bosco, fino a trovare una strada che mi ha riportato a Rueglio.

Sicuramente è una gita da fare con più neve anche in basso, altrimenti anche in queste condizioni si può fare come escursione. Dal versante di Inverso invece c’è più neve grazie all’esposizione, ma non eccessivamente.
Buon numero di persone in giro, prevalentemente con le racchette, ma l’unico salito da Rueglio ero io.
In cima freddo con aria pungente, alle baite si stava bene.

qualche foto su www.lafiocavenmola.it

Link copiato