Bocco (Passo del) – Passo della Forcella anello da Prati, Alta Via Monti Liguri

Bocco (Passo del) – Passo della Forcella anello da Prati, Alta Via Monti Liguri
La gita
kobayashi
09/09/2012
Equipaggiamento
Front-suspended

Partiti in orario da merenderos in pensione e con abbondanti residui alcolici nel sangue da smaltire della sera prima, la salita all’Aiona è stata una via crucis!
Raggiungere l’Aiona, alcool a parte, è duretta perché si spinge abbastanza e si è quasi costantemente esposti al sole, ma la fantastica discesa ripaga delle fatiche.
E poi la parte finale per raggiungere la Forcella … eterna! Pensavamo di essere in un quadro di Escher …
In generale, è un tratto di Alta Via abbastanza “selvatico”, ma che regala abbondanti soddisfazioni se si ha un po di determinazione. E magari facendolo in periodi meno caldi …
Portarsi scorte d’acqua perché lungo la via non se ne trova, a parte il bar al passo del Bocco e al rifugio Aiona (però aperto solo in estate fino a settembre, con la gestione attuale).
L’obiettivo iniziale era raggiungere anche il monte Ramaceto per scendere poi con meno asfalto, ma sarà per la prossima puntata …

www.fermareildeclino.it

Link copiato