Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal

Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal
La gita
gondolin
4 08.08.2020
Accesso stradale
In auto sino al comodo parcheggio "Cabane de Tarcuit nella parte alta di Zinal

Abbiamo fatto la salita in giornata con partenza da Torino. La salita non presenta difficoltà tecniche o particolari pericoli oggettivi, quindi a mio parere si presta anche a questa modalità di approccio, basta solo essere un pò allenati per non andare lunghi. I nostri tempi sulle tappe principali:
– ore 2.15 partenza da Torino in auto
– ore 5.45 partenza da Zinal – zaino in spalla
– ore 8.20 arrivo al rifugio Cabane de Tracuit 3.256 m.
– ore 8.50 partenza dal rifugio Cabane de Tracuit (dopo cambio di assetto trail/alpinismo)
– ore 11.20 vetta del Bishorn
– ore 11.35 inizio della discesa dalla vetta
– ore 13.10 nuovamente al rifugio Cabane de Tracuit
– ore 14.15 inizio della discesa (dopo un pò di riposo ed una birretta rigenerante al rifugio)
– ore 15.55 Zinal – arrivo all’auto
Il ghiacciaio Turtmanngletscher è in buone condizioni: ci sono un pò di crepacci aperti da attraversare nel tratto pianeggiante prima che si cominci a prendere quota, ma sono tutti ben visibili e con ottimi ponti, e la traccia è ben fatta ed evidente.
Il meteo è stato perfetto: nessuna nuvola, cielo terso, assenza di vento, zero termico non molto alto che ha fatto si che la neve non mollasse troppo. Tutto questo ci ha consentito una salita piacevole ed agevole, una discesa sul ghiacciaio altrettanto agevole ed un panorama splendido sul vicino Weisshorn, sulla sua cresta nord, e sui 4.000 del vallese.

Giornata perfetta in compagnia del Confratelli Andrea il Valdostrano ed Ezio il Saggio, praticando un incrocio tra trail ed alpinismo che Andrea ha definito trail-alpinism, una volta arrivati alle auto dopo 10 ore in movimento 🙂
Sulla via del rientro a Torino tappa alla Kiuva di Arnad, per una lauta cena ed appropriate libagioni, oggi quanto mai agognate e meritate.

Link copiato