Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal

Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal
La gita
roby4061
5 14.08.2004

Bellissima gita, l’unica che merita di qs agosto caratterizzato dal maltempo. Siamo partiti da Zinal alle 10.30 e con moolta calma, per via del peso sulle spalle, siamo arrivati alla caben de tracuit alle 15.25. Tempo mediocre, con cumuli di calore che nascondevano gran parte delle vette. La cena è stata “ottima und abbondante” (meglio portarsi però il pane e il vino…). Sveglia alle 4.30 di sabato e nevica furiosamente. Tempo di fare colazione ed un vento altrettanto furioso, che ci flagellerà per tuto il giorno, spazza via le nubi ed escono le stelle. Nel traverso sul ghiacciaio si passa tra dei bei grepacci, poi da 3500 in su nessun problema. Praticamente non facciamo soste, il vento è davvero gelido e insopportabile. Quando arriviamo al colletto tra le due punte ci accoglie una raffica ad almeno 90 km/h, che ci costringe ad accucciarci a terra..giriamo sul lato opposto, verso il weisshorn e con sopresa constatiamo che non c’è vento…lo ritroviamo dopo pochi passi sulla nevosa crestina finale. Due foto e via, ridiscendiamo al colletto, dal quale in pochi minuti saliamo alla pointe burnaby. Era un peccato non salirla! Quindi finalmente scappiamo via in discesa, sempre tormentati da un vento che “chi ha fatto pentire di essere nati”…uno spuntino tra le pareti del rifugio, poi ci rimane solo (si fa per dire…) la luuunga discesa fino a Zinal, dove arrivo con le ginocchia che urlano (e lo credo, dopo 2500 m di discesa…). Nel complesso bella gita, una “rude” salita d’altri tempi, senza l’ausilio di impianti. Portiamo così a casa altri due “4000”, per me il 14° ed il 15° (tra uff. e non…). Peccato solo per il maledettissimo vento, che però ha regalato degli spettacoli di nubi, luci e panorami incredibili. Un saluto ai soci d’avventura. www.roby4061.it

Link copiato