Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni

Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni
La gita
anna-renato
3 05/01/2018
Accesso stradale
attualmente si arriva fino alle Meschie
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Farinosa compatta
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo portante
Quota neve m
900
Equipaggiamento
Scialpinistica

Partiti prima di tetti Marro per sfruttare i prati iniziali ci accorgiamo da subito che il rigelo notturno in basso è significativo e ci costringe fin dall’inizio a dover calzare i coltelli per riuscire a salire.Successivamente le condizioni di tenuta migliorano ma teniamo i coltelli fino in cima dove per arrivarci preferiamo fare un giro più largo verso sx.La bella giornata ,finalmente senza vento, va sfruttata quindi decidiamo di scendere l’invitante pendio expo sud/est verso gias Pravine di Mezzo anche perchè la costa della Mula e il pendio che porta a gias Morteis non erano proprio invitanti.Da quota 1900 ripelliamo per risalire il pendio che ci porta in cresta vicino alla quota m.2276 e da lì altra bella discesa fino ad incrociare la stradina (m.1700) proveniente da gias Pravine di Mezzo sciando su neve morbida che poggia sullo strato duro del precedente gelicidio.Da li in giù solo più seguito la stradina ,spazzaneve quasi d’obbligo fino alle Meschie poi finale sui bei prati fino all’auto.

Link copiato