Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni

Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni
La gita
pierriccardo
4 12/02/2006
Accesso stradale
Ok fino a Borgata La Truna
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
800

con ciastre e tavola, tecnica del curdin fino in cima.
A Pradeboni sfilza di auto verso tetto marro, ci sarà una gara!
Parto da “la truna”, 2 km oltre pradeboni. Ore 8 temp.-8°c.
Solo qualche guardalinee e agenti del soccorso. Arrivo in punta prima dei concorrenti(non siamo partiti insieme), tanto loro non arrivano fino alla croce.Dopo esserci fermati là col simpatico cane degli occhiali e relativo padrone, scendo nel pendio che avevo visto vergine, verso gias praviné, se non fosse che nel frattempo vi sono passati 72 concorrenti bastardi che l’hanno arato tutto, ma , non passando sulle bandierine rosse, é tutta farina!
Un responsabile della corsa mi ha fatto notare che la slavina che si é staccata dopo che sono passato io, all’Incianao, non era a “Pera”, bensì a “Lastrone”. Ringrazio e correggo.
Ma la cosa più fantastica della giornata é stato stringere finalmente la mano al “Mito dei Miti”, che non era peraltro un concorrente, dopo anni di inseguimento.
All’auto alle 12.30, tra collant-pipette che rompevano i co….ni!!!

Link copiato