Bellino (Monte) da Sant’Anna

Bellino (Monte) da Sant’Anna
La gita
galak
3 28/04/2019
Accesso stradale
In auto a S. Anna
Neve (parte superiore gita)
Polverosa
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo non portante
Equipaggiamento
Scialpinistica

Si portano gli sci fino a pian Ceiol, si prosegue nelle Barricate fino alla deviazione per il Faraut, abbiamo considerato non possibile proseguire nelle barricate causa grossi buchi sul torrente, quindi siamo usciti per il Faraut per poi con la perdita di qualche metro ci siamo ricollegati al percorso classico più in alto. Neve dura dal colle Bellino fino in cima. Discesa fino al colle su neve dura ,poi farina pressata fino alle grange sottostanti al colle, (la parte più bella). Nel toboga che porta verso le barricate, marcetta dalla parte esposta al sole, crosta dall’altra con una grossa slavina che ad un certo punto ostruisce il passaggio. Breve ripello per raggiungere il percorso dal Faraut e via fino a pian Ciaol su neve battuta dai vari passaggi.
Qualità della neve oggi non eccezzionale, in compenso giornata per colori e ambiente eccezionale. Nessun altro sul percorso.

Link copiato