Bellagarda (Monte) e Cima della Crocetta da Rivotti, anello valloni Vercellina e Unghiasse

Bellagarda (Monte) e Cima della Crocetta da Rivotti, anello valloni Vercellina e Unghiasse
La gita
luc_0000
30/06/2014

Gran bel giro, fisicamente impegnativo, confermo che il dislivello complessivo supera i 1800 m per più di 20 km di sviluppo. Salito per il colle della crocetta, colle della terra, sceso al lago, risalito l’evidente (?) canalone detritico a monte del lago, nel quale però non ho trovato alcuna traccia nè ometti, e dal quale sono uscito sulla cresta a pochi metri dalla vetta. Non so se questo sia il canale giusto, in ogni caso non presenta difficoltà ma richiede un minimo di esperienza per individuare i passaggi più semplici. Sceso poi per il lungo e bello vallone di Unghiasse. Infine mi sono perso nel bosco, tentando di trovare il collegamento con Rivotti che passa ai piedi della parete di Roci Ruta. Incontrato un gruppone di escursionisti in salita sotto il colle della Crocetta, poi altri al lago Fertà. Per essere un lunedì direi che era peggio del mercato. Dal lago Fertà alla vetta ovviamente nessuno (ci mancherebbe altro). Si pesta neve solo nella conca dei laghi. Meteo ottimo, giornata fresca e ventilata in quota che ha tenuto lontane le nubi. Panorama a 360 gradi su Gran Paradiso e testata valli di Lanzo che giustifica il nome della vetta. Complimenti al mio cane che nel canalone ha tenuto duro.

Link copiato