Barracco (Colletto) Canale NE

Barracco (Colletto) Canale NE
La gita
andre85
4 27/06/2009
Accesso stradale
strada aperta fino al Pian del Re

Canale in buone condizioni per avere un’esposizione principalmente ad est,neve ottima per la progressione, portante,compatta,tipica primaverile-estiva,ovviamente però occorre partire presto. Noi siamo stati a sinistra della rigola,non abbiam visto muovere una pietra anche perchè ai lati il canale è ancora bello pieno. Sbucati sul colletto (uscita magra gli ultimi 5-6 metri),abbiamo proseguito lungo la cresta nord-ovest fino alla cima della punta barracco (3237 mt)(PD).Dal colletto Barracco ancora ramponi per l’attacco vero e proprio del salto che conduce in vetta. Da qui abbiam preferito procedere in sicurezza con due tiretti di corda, perchè abbiam trovato roccia leggermente verglassata e sporca,quindi un po’ saponosa per i piedi e data l’esposizione non ci è sembrato di rischiare nonostante il terreno tecnicamente facile,ma con roccia salda da ricercare! Dalla cima siamo poi scesi dalla cresta sud (seguire fedelmente il filo),dove si trova subito un camino di roccia instabile (cordino in loco per possibilità di doppia). Successivamente abbiamo sfruttato una fettuccia già presente con moschettone per calarci nel canale tutto innevato sottostante, credo quello della normale, del versante delle forciolline.Discesa e risalita al colle delle Sagnette ramponi ai piedi.Pressochè asciutto invece il canale delle Sagnette lato val Po,perciò scesi dalla ferrata tutta asciutta,mentre finite le catene, sul sentiero di discesa verso il rif.Sella,si pesta ancora parecchia neve.Sud di Viso ancora bella carica di neve e rif.Quintino Sella aperto da poco.Ottimo terreno d’avventura in ambiente selvaggio e sicuramente poco frequentato su roccia abbastanza malagevole.In grande compagnia del socio Loris.

Link copiato