Barberine (Paroi de) Medusa

Barberine (Paroi de) Medusa

Dettagli
Altitudine (m)
1200
Dislivello avvicinamento (m)
50
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Sud
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6b

Località di partenza Punti d'appoggio
Vallorcine

Note
La via parte su placche appoggiate con qualche risalto cui seguono una serie di muri verticali con piccoli bombamenti.
Per affrontare la scalata sono necessari, oltre all'attrezzatura personale, 14 rinvii e due corde da 50mt (se si opta per la discesa in doppia). Le soste sono tutte o quasi collegate da catena e dotate di maglia di calata.
Avvicinamento
Provenendo da CHX prima del confine svizzero a sx svoltare per Barberine e parcheggiare; raggiungere il villaggio e prendere sulla dx il sentiero che dopo un ponte in legno porta verso la parete; di qui per tracce nella pietraia si giunge alla base dove è presente un cartello di legno che indica la partenza.
Descrizione

-L1/L2 6a+/6a partenza in placca (evitabile se si usa il sentiero con le fisse da dx a sx che porta alla seconda parte della via)
– L3 6b breve bombamento e poi in placca (tiro molto corto)
– L4 6a lunga placca
– L5 6b ancora placca con passi delicati
– L6 6c passo duro verticale con ristabilimento su piccole prese poi un po’ più facile (seconda parte della via più verticale)
– L7 5b tiro breve prima nel diedro e poi uscita in placca
– L8 7a bel tiro su placca verticale
– L9 7a bel diedro fessurato atletico e poi bombamento duro da prendere da dx a sx e quindi un po’ più facile sino in sosta. A destra è presente una variante più facile (6c+!!!!).
Di qui per tracce e qualche fissa si può raggiungere la base o come detto la più diretta discesa in doppia.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Jurg von Kanel - Plasir West - Filidor
fulviofly
06/10/2014
6 anni fa
Link copiato