Barbacana (Serriera di) Cresta N e traversata

Barbacana (Serriera di) Cresta N e traversata
La gita
brutt
5 26.07.2020
Accesso stradale
Poco dopo il paese di San bernolfo si lascia l'auto in un parcheggio sterrato... Senza un fuoristrada si rischia di rimanere a piedi

Partiti per salire la serriera di barbacana ci siamo fermati al rifugio dahu per info sulla strada… A parte sapere che senza un fuoristrada si rischia di rompere l’auto, la novità è stato scoprire che sulla serriera è stato attrezzato in ottica moderna l’itinerario seguito dai primi salitori ovvero dal nonno del rifugista. La traversata di cresta così ora è lunga circa 1000 MT perché a detta sua la via attacca più in basso e considerando l’avvicinamento e la discesa i tempi sono davvero eterni… Partiti alle 745 da San bernolfo siamo rientrati all auto alle 1830

La via inizia più in basso a quella considerata 1° torre, due tiri ben attrezzati portano in cima alla prima punta da noi battezzata punta zero. Da qui con spostamento semplice abbiamo raggiunto la base della 1°punta . Due tiri e poi una doppia di trenta metri lato Barbacana, traverso facile su erba verso la seconda punta e sosta su uno spit nella forcella. Tiro in traverso a dx ( forse il più impegnativo) e sosta sulla cresta, poi breve tirello su cresta e doppia di 25 mt con spostamento a dx sempre lato Barbacana. Dalla forcella siamo saliti diritti al diedro come da relazione e sosta a sx poco prima della cresta ( lunghezza spettacolare). Di qua inizio della cresta super aerea con qualche spit fino alla punta più alta con la sosta su una placca poco più avanti. Scesi in doppia per 30 mt abbiamo visto dei cordoni sopra spuntoni a dx, ma si scende comodamente, direttamente alla base della parete. In breve alla forcella dove si trova una calata in un canale erboso con salto in fondo ( possibile via di fuga, ma sicuro non sufficiente una calata da 30 mt). Siamo così saliti alla 4 punta e facilmente per cresta aggirando i torrioni siamo arrivati ad un punto comodo per scendere lato seccia, ripido ma facile!
Salita in ambiente isolato, bello e da non sottovalutare anche se in parte protetta… Discesa nel vallone di seccia senza sentiero, ma comodo… Avventura lunga e di soddisfazione, l’averla trovata in parte attrezzata ci ha permesso di non sbagliare itinerario… Da non perdere

Link copiato