Artavaggio (Piani di) da Lecco

Artavaggio (Piani di) da Lecco

Dettagli
Dislivello (m)
1800
Quota partenza (m)
210
Quota vetta/quota (m)
1649
Lunghezza(km)
54
Esposizione
Sud-Ovest
Difficoltà salita
OC+
Difficoltà discesa
EC

Località di partenza Punti d'appoggio
rif.castelli-culmine sanpietro

Note
gita di ampio sviluppo e dislivello
Descrizione

Si parte da lecco nei pressi della strada vecchia che sale a ballabio:
in prossimità di un semaforo si imbocca a destra via micca e subito a sinistra via montalbano che si inerpica in zona residenziale:a ds si incontra a un certo punto ,in prossimità di un ripetitore radio, una stradella da imboccare in salita e seguire fino che diventando sterrata si inerpica nel bosco;
poco dopo interseca un’altra sterrata da prender a sinistra e dopo vari saliscendi si ragginge la vecchia provinciale in prossimità dell’ultimo tornante prima di ballabio:
da qui si prosegue in salita fino al bivio della strada per morterone che si imboccca e si segue fino alla ultima galleria(Forcella d’olino)
superata la quale dopo pochi metri in discesa si imbocca a sinistra una strada sterrata chiusa solitamente da una catena:
ci si trova su una strada interpoderale che in breve salendo fino alle baite di muschiada e scendendo fino alla vecchia colonia ci porta a Culmine san Pietro.
Da questo punto si imbocca a sinistra la strada asfaltata che porta a moggio lasciandola dopo poche centinaia di metri a imboccare a destra una sterrata che con vari tornanti porta alla stazione d’arrivo della funivia dei piani d’artavaggio prima e al Rifugio castelli poi:qui meritato riposo e ritorno per la via di salita.

Per i più allenati è possibile raggiungere il rifugio cazzaniga merlin con aumento di dislivello e difficoltà (il tratto non è facilmente percorribile in sella) sulla strada che risale il pendio

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
kompass n.105 lecco valle brembana
gonzalito
02.06.2008
12 anni fa

Condizioni

Link copiato