Arlaz (Flambeau e Col d’)da Verres, anello per Croce St.Gilles, Chateau di Villa, Lago di Villa

Arlaz (Flambeau e Col d’)da Verres, anello per Croce St.Gilles, Chateau di Villa, Lago di Villa
La gita
passo-dopo-passo
4 07/11/2015

Istituto Comprensivo Ivrea II – Scuola Secondaria di I grado “G. Falcone”. Ci siamo trovati alla stazione di Ivrea, siamo partiti con il treno alle 8.35 e siamo arrivati puntuali a Verrès. Due indicazioni per i “nuovi” del gruppo e poi… in cammino! Breve sosta alla Prevostura di Saint-Gilles per ammirarne le caratteristiche architettoniche, sosta necessariamente prolungata all’Arboretum, con il sole che iniziava a far capolino dalla montagna di fronte, quindi su, lungo la ripida salita che attraversa il bosco in veste autunnale e conduce alla cima, con la sua bianca croce visibile dall’autostrada. La veduta a 360 gradi ci ha ripagato della fatica impiegata: la valle della Dora e il paese sottostante, la bassa Val d’Ayas, le vette imbiancate dalle prime nevi, il Monte Avic, un caldo sole. Uno spettacolo! Con un pensiero alla compagna che non si è sentita bene, raggiunta dalla mamma a Verrès e ritornata a casa anzitempo. Rientro sullo stesso percorso, con una meritata pausa gelato, per “acciuffare” finalmente il treno alle 14.58. Uscita breve, ma assolutamente gradevole; non faticosa, anche se al termine della discesa la stanchezza si è fatta un poco sentire.

Link copiato