Arbola (Punta d’) dall’Alpe Devero

Arbola (Punta d’) dall’Alpe Devero
La gita
matt79
3 25/04/2010

Ci abbiamo provato ma purtroppo per le condizioni meteo anomale (molto caldo e scarso rigelo notturno) e per il gruppo folto abbiamo rinunciato!
Andiamo per ordine… arrivati sabato 24 aprile al rifugio Castiglioni abbiamo cenato e dormito alla grande! (si fa per dire..qualche rumorino notturno 😉 )
Sveglia ore 4.15 con partenza alle 5.
Abbiamo attraversato la piana dell’Alpe Devero proseguendo verso la diga di Codelago; oltrepassato il lago sulla sponda destra guardando l’Arbola (attenzione: traverso in alcuni tratti ghiacciato e ripido). Dopo quasi 600 mt di dislivello, una giaccata di km, ora tarda… decidiamo di rinunciare e virare verso destra in direzione Colle di Scatta Minoia (Mt. 2599)
Arrivati al colle scendiamo verso Valdo per recuperare le automobili lasciate il giorno prima.
Dopo aver attraversato il lago Vannino ghiacciato (prestare un po’ di attenzione..) e raggiunto il rifugio Margaroli imbocchiamo la stradina che porta alla seggiovia dove tiriamo due curvoni da gigante sulla pappetta primaverile.
Complessivamente la neve in discesa è stata discreta.
Peccato per non aver portato a termine la gita…ma è davvero molto lunga con pianori un po’noiosi e con le cundi meteo di domenica meglio non rischiare.
Ottima comunque la compagnia…come sempre d’altronde!

ps.molto lunga dal devero… meglio fare la tradizionale da valdo.

Link copiato