Amprimo Onelio (Rifugio) da San Giorio

Amprimo Onelio (Rifugio) da San Giorio
La gita
andrea81
5 09/04/2012
Equipaggiamento
Front-suspended

Partito da casa (S.Ambrogio) con temperatura piuttosto frizzante (per non dire fredda). Aria sostenuta infatti la media del tratto pianeggiante tutta sopra i 30 (quasi non dovevo pedalare). Ho optato per la salita su asfalto dal versante di San Giorio perchè un po’ più soleggiata rispetto a quella da Mattie/Bussoleno. Strada dolce per la prima metà, poi diventa una salita di tutto rispetto; ho condiviso parte della salita con due simpatici ragazzi di cui uno indemoniato, impossibile stargli dietro. Proseguito poi da solo per il Rifugio, i tratti di portage in salita sono pochi e brevi, vale sicuramente la pena. Ampia pausa pranzo nei prati limitrofi oggi affollati da pasquettanti ma il posto non manca! Al riparo dall’aria temperatura calda da maglietta.
Sceso per lo stesso versante di salita, rispetto alla volta precedente mi sono divertito di più e ho sceso anche alcune zone con i pietroni, peccato che il tratto divertente finisca subito. Rapida discesa a San Giorio dove ho esplorato i vicoli del centro storico, e ho fatto una puntatina al castello medioevale, deviazione consigliabile!
Ritorno a casa con aria contraria che ricorderò a lungo!

Link copiato