Altissima (l’) da Casera di Fuori per il Rifugio Petrarca

Altissima (l’) da Casera di Fuori per il Rifugio Petrarca

Dettagli
Dislivello (m)
1800
Quota partenza (m)
1693
Quota vetta/quota (m)
3482
Esposizione
Sud
Grado
F

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Petrarca all'Altissima, Maso Gelato

Avvicinamento
.
Note
Possibilità di parcheggio a pagamento (5€ al giorno) a Casera di Fuori
Descrizione

Da Casera di Fuori seguire la carrareccia che tocca vari masi, fino ad arrivare a Maso Gelato, storica malga gestita a 2050m. La strada fin qui è quasi pianeggiante, e l’itinerario è molto frequentato dagli escursionisti. Superato il Maso Gelato finiscono la valle di Fosse diventa molto più selvaggia, senza punti d’appoggio e scarsamente frequentata. Una stradina militare, percorribile in MTB, conduce ai 2900m del passo Gelato e di qui in breve al rifugio Petrarca all’Altissima 2895m, del CAI di Merano (4 ore da Casera di Fuori). Da qui percorrere il sentiero Hans-Gruetzmacher che, nella parte finale, conduce al bordo del ghiacciaio Langtaler Ferner, che si tocca brevemente per portarsi alle rocce della cima,che si salgono con facilissimi passaggi che possono talora richiedere l’uso delle mani, ma con tratti un po’esposti. Dalla vetta il panorama è straordinario, si dominano fiumi di ghiaccio sul v ersante austriaco.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
vicente
04.08.2020
12 anni fa

Condizioni

Link copiato