Alta Luce o Hochlichtda Staffal per il Vallone di Salza

Alta Luce o Hochlichtda Staffal per il Vallone di Salza
La gita
fabiano
2 18/12/2006
Accesso stradale
Pulito
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
1600

Il vallone della salza avrebbe bosogno di molta più neve perchè la discesa sia godibile. Nella parte alta, stando nel canale di sinistra (faccia a valle), moltissimi massi affioranti che costringono a traiettorie obbligate. Moltissimi anche i massi che non affiorano ma ci sono e si fanno sentire (ne sanno qualcosa le nostre tavole, gli sci, e … i pantaloni di Roberta). Sarebbe forse meglio stare in centro alla valle, lungo la traccia di salita dove è molto meno pietroso. Ultimi 300-400 metri di discesa (prima di arrivare al fiume) invece ben coperti, senza pietre e con neve farinosa ancora in buone condizioni (quà e là incominciava a crostare ma niente di chè). Di lì in poi, a parte due curve nel bosco dietro la morena, è la solita “camminata” fino a stafal. Globalmente non la consiglierei, ma se qualcuno la volesse fare prima della prossima nevicata, suggerisco di seguire la traccia di salita che dalle case rimane bassa lungo il fiume. Noi ne abbiamo battuta un’altra non particolarmente sensata che sale molto di più del sentiero estivo, ed entra nel vallone già in alto (altezza baita diroccata) con un traverso abbastanza scomodo.

Link copiato