Alta Luce o Hochlichtda Staffal per il Vallone di Salza

Alta Luce o Hochlichtda Staffal per il Vallone di Salza
La gita
lorenzo
3 28/03/2005

partiti dal piazzale ancor vuoto di staffal, a piedi sino alle baite a 1945 (poche dita di neve recente, sparita poi in discesa). Tratto articolato sino al vallone che risaliamo prima con neve pesante, poi, dai 2200, polverosa e sempre più abbondante per la recente nevicata. Andiamo prima al colle 2809 poi al colle Salza 2990, di lì traverso fatto con precauzione per l’abbondante neve caduta ma già riscaldata, così come i pendii superiori sino ai comodi tratti terminali. Fatta la traccia per tutto l’itinerario dove abbiamo incontarto nessuno a parte una lepre bianca e due pernici. Giornata splendida e panorama eccezionale. Discesa discreta sui pendii assolati, più bella sotto il colle e nei versanti in ombra, con alcuni tratti im cui si curvava poco per l’abbondanza di neve; più in basso la neve è più marcia e con scarso fondo. Ultima parte interessante per il districarsi come si può, infine 10-15 m a piedi sino all’arrivo in mezzo alla pazza folla

Link copiato