Aiona (Monte) La Phantome ha visto il mare dai sette Faggi

Aiona (Monte) La Phantome ha visto il mare dai sette Faggi

Dettagli
Altitudine (m)
1200
Dislivello avvicinamento (m)
80
Sviluppo arrampicata (m)
35
Esposizione
Sud-Ovest
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
3

Località di partenza Punti d'appoggio
Prato Sopralacroce o rifugio Prato Mollo

Note
Pendici Sud - Forra di Ceresole pascolo Zanoni
Nuovo tiro su ghiaccio salito il 17/11/07 da Paolo Cirillo e Luciano Dapueto. Bellissimo ed unico salto al cospetto del mare! incastonato in una forra dominata da sette faggi isolati sotto la strada sterrata che porta al rifugio Prato Mollo. Questo fantasma glaciale vuole freddo intenso poca acqua e l'autunno
Descrizione

Da Prato sopralacroce salire per circa 4 km la strada sterrata che porta al Rifugio Prato Mollo.Un km prima del bivio Rif. Prato Mollo-Passo Gonnella, si nota il salto posto sotto il pascolo Zanoni in corrispondenza di un gruppo di faggi isolati. Lasciare la macchina in uno slargo presso un recito ovile, e salire per prati in direzione dell’evidente forra. 15 min senza neve.
In genere la strada è sgombra di neve essendo un versante sud affacciato al mare.
35 metri a 70°continui su ghiaccio delicato sottile e poco compatto.
salire sul lato sinistro e dopo una sezione a 80° raggingere la strettoia d’uscita (sosta con anello a destra) 2 spuntoni per fettucce lungo il tiro.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
paci
17.11.2007
13 anni fa

Condizioni

Link copiato