Ables (Passo) dalla strada dello Stelvio

Ables (Passo) dalla strada dello Stelvio
La gita
joevaltellina
4 14/06/2009
Accesso stradale
ottime
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
2500

Prevedendo il tutto esaurito al San Matteo e compagnia bella, ho optato per questo comodo e bell’itinerario nei pressi del Passo dello Stelvio. Ho portato gli sci per circa 30 minuti, poi su neve dura ma con un ottimo grip (ore 9.00) sono salito mantenendomi tutto sulla dx passando sotto la costiera calcarea della Reit e con un ampio giro in senso antiorario sono giunto in prossimità del passo, ricollegandomi così all’itinerario che si percorre solitamente. Sono sceso poco dopo le 11.00 su un biliardo da favola.

NOTE DI STORIA – In prossimità del passo è situato il bivacco Provolino: costruzione risalente alla Prima Guerra Mondiale.
Durante la Grande Guerra, dallo Stelvio al San Matteo, dal Tonale all’Adamello, correva la linea del Fronte Occidentale e sono ancora oggi visibili numerosi manufatti risalenti a quel periodo; molti scontri si svolsero su queste montagne tra cui le battaglie del San Matteo e della Trafojer.
Vada allora un affettuoso ricordo a tutti i soldati di quella Guerra e in particolare a mio nonno Fermo, malenco, classe 1898, Alpino come tanti e Cavaliere di Vittorio Veneto.
http://www.alpinia.net/editoria/libreria/scheda_san_matteo.php
http://www.alpinia.net/editoria/libreria/scheda_trafojer.php

Link copiato