ketamina75


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Pernottamento al Balmonhorn: in condizioni discrete, con tanto di gas.(eravamo in 10, un po' stretti e vicini vicini). Avvicinamento alla cresta con traccia poco visibile, cresta in ottime condizioni tutta in ramponi con neve dove serve. Utile qualche friend. Discesa lungo la via svizzera, lungo i canaponi di cui l'ultimo tranciato si sostituisce con una doppia da 15 m per arrivale al colle.
Eterna la discesa a Zermatt ma per un panachè al monterosahutte e una notte a Zermatt n'è valsa la pena e la spesa. Grazie a Maxice, che dopo 4 anni di convivenza mi sopporta ancora.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
Partiti alle 9 da B.ta Tortorello, arrivati alla Tora alle 18.30 circa, dove non abbiamo trovato il sentiero che termina a b.ta Merlera. Dislivello in salita 2600 e 48 km di lunghezza. Probabilmente in alcuni tratti abbiamo fatto qualche variante aumentando un po'il percorso. Qualche difficoltà nell'attraversare i torrenti, consigliabile nella stagione autunnale. Il sentiero non è sempre ben segnalato quindi occorre conoscere i posti o essere documentati. Abbiamo corso nei tratti in piano e in discesa. Il tratto più bello sicuramente quello da B.ta Mura a Pian Gorai. Punti di appoggio: Osservatorio Palazzina Sertorio.
Mi sono tolta finalmente un pallino che avevo da tempo e che ho preparato da quest'inverno con allenamento e perlustrazioni per non sbagliar direzione. Grazie di cuore a Fabrizio, che mi ha acompagnato dopo che si è salito una volta l'Aquila (altrimenti non faceva abbastanza dislivello)e per i suoi preziosi consigli.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: nessun problema
Condizioni perfette su tutta la salita, divertente la parte centrale con un po' di ghiaccio plastico ma comunque ben scalinato, tutto il resto neve. La discesa sulla via normale è favorita dalla possibilità di effettuare 2 doppie su 2 spit con anello nuovi fiammanti. Terminale chiusa.
Grazie a Maxice che ha sopportato una prima in cordata un po' lenta. E' stata la prima Tour Ronde per entrambi. Ottimo il bivacco in tenda.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .