cignonero


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Gita effettuata approfittando delle calde temperature del fine settimana. La quota massima si raggiunge pedalando ma non bisogna illudersi perchè il portage comincia poco dopo in discesa in cresta, corretti i 30 minuti di pazienza e fatica compensati da un panorama magnifico. Per quanto riguarda la discesa, se possibile, giro da eseguire nel suo completo in quanto anche le varianti descritte da quota 1600 in giù, richiederanno qualche risalita in più, ma meritano davvero di essere calpestate in quanto si attraverseranno bellissimi sentieri di sottobosco puliti e al tempo stesso selvaggi.
Un grazie al mio socio di gite Matti, e al recensore che si è dimostrata guida fidata e precisa.

Rocca Cernauda: sullo sfondo la cresta da affrontare
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Gita effettuata seguendo la salita da Borgata Fracchie, in gran parte sterrata, si evita così quella che porta a borgata Chesta interamente su asfalto. Raggiunto il colle del Birrone con un portage di circa mezz'ora si raggiunge la cima dopo di che si scende per cresta godendo di panorami unici! Una volta giunti al colle di Melle ci aspetta un'impegnativa salita ripagata però da un single track che porta sino al monte della Ciabra, scesi all'omonimo colle ancora discesa andando a chiudere l'anello percorrendo il single track sopracitato seguendo le indicazioni per borgata Roi. Si perdono così mille metri di puro divertimento che portano direttamente a San Damiano Macra!
Un grazie al mio socio di gite Matti.

Dopo un centinaio di metri dalla cima del Birrone, una statua in pietra che fa da contorno al panoramico percorso quasi tutto sullo spartiacque Maira/Varaita
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .