Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

a_fresh


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Cordata di rinforzo a quella di Stefano Dondero!
Quattro cordate su questo itinerario è già un bell'affollamento!
Confermo la descrizione di Ste, e aggiungo che è una parete dolomitica in apuane.
Valutare molto bene, perchè se si trovano i camini bagnati sono cavoli amari e la ritirata è quasi impossibile già dopo pochi tiri!
Bell'alpinata, in perfetto stile anni '40!
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Itinerario piacevole, roccia abbastanza lisciata.
Abbiamo ripiegato su questa dopo aver trovato il secondo tiro della via Dulfer completamente bagnato.
Salita veloce tutta in conserva, ma da valutare la possibilità di fare tiri nelle parti più esposte, sopratutto il camino di III
Bisogna aver un buon fiuto per non sbagliare strada (fatta una piccola digressione nell'ultimo tratto, passi di IV su roccia buona)
Per la discesa consigliabili le doppie
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Incantevole ambiente isolato nel cuore del bellissimo gruppo del Civetta.
Avvicinamento lungo per una via in dolomiti, ma il posto ripaga lo sforzo.
Rispetto alla relazione orginale non abbiamo trovato la prima sosta su clessidra/cordone, conviene infatti proseguire in traverso con passi delicati (un chiodo rosso) fino ad una sosta alla base di una fessuretta e fare li la prima sosta. Questo dovrebbe ridurre molto gli attriti sul secondo tiro da fare quasi tutto in traverso verso sinistra.
Per il resto via logica e piacevole, pochi chiodi in loco, ma roccia mediamente proteggibile.
Calate dal versante opposto su terreno marcio, occhio all'ultima sosta di calata (5 chiodi e vari cordini) quando tirate giu le corde che si è in traiettoria di qualsiasi cosa cada :O
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Cresta Entusiasmante, viaggione nel cuore delle Jorasses!
Complice traccia di qualcuno che ha bivaccato sotto la parete, abbiamo attaccato troppo a sinistra, complicando non poco la prima parte fino alla breche (fatti diversi tiri, qualche cordino in loco, arrivati alla breche da sinistra con traverso). Fessura rey scalabile fino alla sosta intermedia, poi bastonaccio! Fatta in artif con friend piccoli. Parte finale secca e molto sfasciumosa!
Discesa lunga, anche se condizioni ok!
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Cresta bella ed aerea, sopratutto nella prima parte.
Il resto (accesso alla cresta, pietraia derivata dalla frana, via normale) lascia davvero a desiderare, ed è un peccato perchè la vista da su è davvero super!
Ghiacciaio abbastanza chiuso