Giux


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: ok
Veramente una salita molto interessante, assolutamente non banale. Salito e sceso per la via normale, disarrampicata in alcuni punti esposti un po' problematica ma niente di difficile. Al momento tutto pulito.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
La parte più difficile della gita è stata l'attraversamento del torrente a Pian Gias, oggi particolarmente in piena. Per il resto confermo i commenti precedenti, molto divertente la cresta ovest e ghiacciaio molto aperto ma si passa senza problemi.
Prima volta sia sulla Ciamarella che nelle Valli di Lanzo ed è stato veramente uno spettacolo.
Fatta in giornata da Pian della Mussa, peccato solo per alcune nuvole provenienti dalla pianura.

Ghiacciaio della Ciamarella


[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ok
Seguito la via "facile" sia in salita che in discesa, molto più evidente rispetto a qualche anno fa, anche se preferisco la via "alpinistica". Bello anche se lungo l'avvicinamento al passo, tranne in un tratto poco dopo la deviazione per il bivacco dove si deve attraversare un canalone su traccia franosa; io ho preferito risalire il "promontorio" erboso a destra che porta direttamente al pianoro successivo.
Tanta gente in cima, di cui almeno metà francesi. Un saluto al signore che ha liberato il bivacco dalla puzza :)

Bivacco Boerio (3096 m)

Lago del Mongioia (3083 m)

Vetta Mongioia (3340 m)

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ok
Bella gita invernale in condizioni quasi estive, neve evitabile. Per la rampa finale ramponi inutili. Tracce precedenti coperte dal vento dei giorni precedenti
Incontrato nessuno oggi, in perfetta solitaria. Lunghissima la cresta, sembra non finire mai
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Giornata stupenda, calda e con un cielo spaziale! Tanta fatica ma ne è valsa la pena, un po' noioso il primo tratto fino al gias però poi ambiente superlativo!
incontrate due coppie durante la salita oltre ad un altra coppia che arrampicava lungo una delle vie (per me) uniche


strada militare dal colle margherina al monte bodoira

Gias Vallonetto e Monte Bodoira

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
bellissima gita in ambiente superlativo! salito anche al colle e monte bellino. la fatica si fa sentire al ritorno ma è molto dolce, il panorama dalla vetta è fantastico!
Incontrati due francesi a pian ceiol e due giovani ragazzi molto simpatici che saluto



Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella gita, facile e stupenda soprattutto nel tratto dal Colle di Chiosso. Salita in tre ore da Chiosso Superiore. giornata stupenda al mattino, peccato per le nuvole che sono salite nel primo pomeriggio
Grazie a tutti i gruppi incontrati oggi, veramente gentili e simpatici! Un saluto speciale ai tre ragazzi che hanno condiviso la salita con me. Un po' di risate in vetta con persone che scambiavano la Rocca La Meja per L'Oronaye o Il Brec de Chambeyron per quest'ultimo, ma vabbe' il mondo è bello perché è vario :)



Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nessuna
quota neve m :: 2300
Bellissima gita in ambiente fantastico! Salito al Colle di Villadel, raggiunta la cima e poi proseguito per una crestina niente male fino a due "cime" minori e sceso per un bel ripido pendio. Ottima tenuta della neve, si sale da favola... ha cominciato a mollare un po' verso mezzogiorno ma non moltissimo complice le condizioni climatiche. Ramponi non indispensabili, in teoria nemmeno le racchette.. almeno per le condizioni attuali
In solitaria, non ho incontrato nessuno lungo il percorso eccetto una miriade di marmotte che mi tenevano compagnia. Vedere il parcheggio dell'oronaye vuoto fa un po' effetto considerata anche la buona giornata



Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
gita interminabile e bellissima, ambiente superlativo!! purtroppo per mancanza di tempo fatta solo fino al Colle della Torre e poi tornato indietro per lo stesso itinerario. Dal colle Sià si vede un panorama spaziale nonostante la quota relativamente bassa. Divertente la salita al Colle della Torre completamente privo di neve e Ciarforon che mette quasi suggestione. ritorno interminabile, la leggera salita al Colle Sià ammazza le gambe.
Incontrato nessuno lungo il tragitto eccetto una bellissima ragazza che saliva a Prà del Cres verso le 8 di sera, credo fosse una pastora! Per il resto solo stambecchi che mi sorvegliavano :)
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Seconda volta sul Rocciamelone, prima volta da La Riposa. Ottima giornata, ambiente fantastico e panorama spaziale. Salito in 2h45, me la ricordavo più dura... alle 11.20 in vetta.
Incontrata molta gente, grande affollamento in vetta. Un saluto a quei simpatici ragazzi un po' "fuori" incontrati alla Crocetta



[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Real (Tour) da Chianale, via Normale e variante diretta (04/10/17)
    Ciamarella (Uja di) Via Normale da Pian della Mussa (08/09/16)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone di Rui (08/08/16)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (05/02/16)
    Meja (Rocca La) Via Normale da Moriglione (24/10/14)
    Maniglia (Monte) da Sant'Anna (02/09/14)
    Chersogno (Monte) da Chiosso Superiore (24/08/14)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (16/05/14)
    Torre (Colle della) da Ceresole, anello dei valloni del Roc e di Ciamosseretto (03/09/13)
    Rocciamelone da la Riposa (10/08/13)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (25/07/13)
    Cavale (Pas de la) dal Colle della Maddalena (30/06/13)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna per il Colle di Vers (15/09/12)
    Lamet (Pointe du) dal Versante S/SO e il Signal du Lamet (02/10/11)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (31/08/11)
    Lombarda (Cima della), Vermeil (Cima) dal Colle della Lombarda (22/08/11)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (19/08/11)
    Rocciamelone da Foresto (09/08/11)
    Enchastraye (Monte) e Rocca Tre Vescovi da Argentera per il vallone del Puriac (29/07/11)
    Carree (Tète) e Tete de Parassac dal Colle della Maddalena (24/07/11)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (20/07/11)
    Oserot (Monte) da Bersezio (16/07/11)
    Cavale (Pas de la) dal Colle della Maddalena (15/07/11)
    Pierassin (Monte) da le Pontet (11/07/11)
    Zerbion (Monte) da Barmasc per il Colle della Portola (21/05/11)