Etna, Cratere Nord-Est da Piano Provenzana

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: andare a linguaglossa e poi seguire per piana provenzana

L'itinerario è molto semplice ma lungo, si parte da piana provenzana dove si parcheggia comodamente la macchina e si parte per la strada carrabile sterrata usata dalle gite organizzate dalle agenzie e si segue sempre quella fino al bivio per l'osservatorio. A questo punto si segue a destra, quindi non si va all'osservatorio e si arriva fino a 2900 mt ( tempo 2-3 ore ) circa dove la strada si perde inghiottita da una colata lavica e si intravedono le tracce per salire ai crateri sommitali. Da questo punto in poi c'è un cartello che consiglia fortemento di avvalersi delle guide dell'Etna. Da qui alla cime ci vuole 1 ora andando tranquilli. Arrivati al cratere inferiore se c'è vento meglio non avvicinarci e piuttosto circoscriverlo un po' più sotto se si vole poi riscendere dall'altro lato ( sempre a nord ) del cratere o proseguire per il cratere superiore.
Montagna unica, esperienza da non perdere e soprattutto fattibile anche totalmente con le proprie gambe. Adatta a tutti se allenati sulla resistenza, ovviamente considerare i richi che un vulcano attivo può conportare. Attenzione al vento forte in cima ed al clima che può cambiare rapidamente.

Gita caricata il 25/12/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1740
quota vetta/quota massima (m): 3311
dislivello salita totale (m): 1550