Roero (Rocche del) Sentiero del Tartufo

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Di nuovo a Montà d'Alba, davvero vicina a casa e comoda da raggiungere, per un'altra breve passeggiata. I sentieri della zona sono inoltre davvero così ben segnalati che invogliano a percorrerli tutti! Si parte sempre dalla piazzetta di Montà, si sale nel centro storico in direzione del castello seguendo i numerosi cartelli, quindi si costeggia il muro di cinta del castello lungo la stradina asfaltata. Oggi pensavo di percorrere il percorso chiamato Sentiero del Castagno che dovrebbe garantire una passeggiata quasi in piano con rapida via di fuga in caso di temporale, invece, su richiesta delle bimbe, al bivio imbocchiamo la traccia del Sentiero del Tartufo. Il sentiero scende subito ripidissimo per portarsi sul fondo della valletta del Rio Morinaldo, entrando nel bosco e superando una caratteristica zona piena di enormi canne di bambù. Superato il Rio il sentiero prende quindi a salire deciso sbucando su una collinetta coltivata a vigneti a poca distanza dal Ciabot del Trifolao. Si imbocca quindi la sterrata tra i vigneti che con percorso semipianeggiante contorna alcune collinette, quindi si collega ad un'ampia sterrata sovrapponendosi al Sentiero del Castagno. Il cielo inizia a diventare nero... siamo forniti di ombrello ma, è meglio accelerare il passo, almeno fino a raggiungere la cappelletta di S. Grato che dovrebbe offrire un riparo e poi... il classico 'piano B'. Inizia a piovere, ma poca cosa, quindi con piacevole percorso in leggera discesa, rientriamo tutti insieme all'auto... pochi minuti dopo... viene giù un nubifragio... anche stavolta è andata bene!
Foto e traccia GPS su

Gita caricata il 30/12/11
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero palinato; 85% percorso naturalistico, 15% su asfalto
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 315
dislivello salita totale (m): 170