Manco (Rocce del) Pap test

L'itinerario

difficoltà: 6b / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2200
sviluppo arrampicata (m): 130
dislivello avvicinamento (m): 1000

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
tim : 60% di copertura

contributors: gianfri49
ultima revisione: 16/03/10

località partenza: Viozene (Ormea , CN )

punti appoggio: Rifugio Mongioie

bibliografia: Vale Tanaro, Falesie e montagne, Blu edizioni

accesso:
Dal Rifugio Mongioie si segue per un tratto la stradina sterrata per le Vene del Negrone, poi la si abbandona per seguire una ripida sterrata che porta ad un alpeggio di nuova costruzione. Si continua su buon sentiero sempre traversando verso sinistra, fino a raggiungere un colletto da quale si può apprezzare lo straordinario ambiente delle Rocce del Manco, con il caratteristico, enorme foro.
Si segue un costone erboso poi una traccia a sinistra ( ometti), fino a raggiungere un canale ghiaioso ed erboso. Si risale il ripido canale fino alla base della parete. Il nome della via é scritto alla partenza.

note tecniche:
Splendida via moderna su calcare eccellente ed in ambiente suggestivo

descrizione itinerario:
L1 : placca a scaglie, poi stupendo muro gradinato con roccia molto aderente ( 6a+, 35 m)
L2 : violento passo di dita, poi un magnifico muro a tacche, molto continuo ( 6b+, poi 6b, 30 m)
L3 : Piccolo strapiombo, poi scaglie e fessure. Lunghezza atletica ( 6b, 35 m)
L4 : Fessure e lame, poi traverso sotto un piccolo pronunciamento ( friends indispensabili), poi magnifico e difficile muro verticale, con qualche appiglio da verificare ( 30 m)